venerdì 6 maggio 2011

Roooba da bambini...

Mi sto cimentando (anche) in un progetto di illustrazione per l'infanzia, con l'intento poi di presentarlo a qualche editore. La storia è illustrata da me e scritta da una mia amica, Petra Gambalunga (che sa come trattare con i bambini, a differenza di un burbero come me!). Devo dire che in tale progetto mi piace molto sperimentare per quanto riguarda le tecniche che vado ad utilizzare, a volte improvviso... e ciò mi porta a divertirmi non poco mentre disegno! Mi rendo così anche conto di quanto posso ancora imparare e dove posso migliorarmi. Qui sotto potete vedere alcune prime illustrazioni che ho realizzato per questo progetto per l'infanzia. Sono illustrazioni colorate con acquerelli e/o ecoline, con l'aggiunta di quanche elemento di "collage digitale" per nulla invasivo. Tali illustrazioni saranno affiancate da un "corredo grafico" che le legherà in modo particolare al testo della storia.




Ringrazio Giada, una bambina che ha realizzato e prestato alcuni "disegni nei disegni" (suoi i motivi del vestito a toppe della vecchia e il disegno sul letto della bambina nell'ultima illustrazione... qui sotto uno dei suoi disegni)!


4 commenti:

  1. Davvero molto belle Fede. Però io eviterei la china. Secondo me appesantisce troppo il risultato finale. Infatti secondo me come tipologia di colore funzionerebbe di più qualcosa di acquerellato leggero sulla matita (come gli schizzi preparatori che avevi fatto). Però è un mio gusto personale, ovviamente. PS. il cane che si scrolla è davvero pesissimo :-)))

    RispondiElimina
  2. Grazie, Sophie.. di mio tendo sempre a rendere le colorazioni molto corpose ma mi sto anche esercitando spesso a lavorare con poche velature leggere di colore (che trovo per certi punti di vista più difficili da realizzare) e in quei momenti mi da molta soddisfazone riuscire a togliere e sintetizzare con il colore. Qui ho usato pochissima china...cmq ho notato che china e matita accostate a certi colori tendono a dare un effetto "sporco" che non mi piace mentre con altre tinte creano un bell'effetto.
    :-)

    RispondiElimina
  3. perizoma della dimonia16 maggio 2011 19:52

    belle davvero le illustrazioni,vecchio!ma sta attento:sii professionale!(se no mi tocca offrirti una nave di campari per ripescarti...).
    NUCLEAR POWER IS YOUR FRIEND?!(che t'avranno mai fatto di male sti poveri elettroni e protoni?!ti rubavano la merenda a scuola??ti prendevano in giro da piccolo??poveri...incompresi?!) (scusa non ho resistito a scrivere la cazzata quotidiana?!)

    RispondiElimina
  4. Uahahahahahahahahhahah!!!!! Hai un soprannome nuovo per ogni occasione?!? Sì sì in questo campo sono e resto professionale, anzi chi non sarà professionale con me dovrà fare i conti con la mia ira massiccia... >:-D
    Mi raccomando il 12 e 13 giugno: vota sì per fermare il nucleare. I bei risultati di oggi del referendum in Sardegna dovrebbero spronarti a non buttare il voto a cazzo!!!

    RispondiElimina